Torta di mele semplice, la “ricetta della nonna” di Lea

torta di mele semplice

Può una giornata di pulizie diventare piacevole? Sì se sistemando una vecchia cassettiera trovi un libricino di ricette di famiglia! Un ricettario tutto scritto a mano con dolci tradizionali, più o meno conosciuti, tutti da provare e da assaporare. A chi apparteneva? A Lea, domestica dei miei nonni paterni e tata del mio papà.

La prima ricetta provata é una torta di mele semplice come poche!

Torta di mele semplice e super buona

torta di mele semplice

Ingredienti

3 mele mature, rosse o verdi

4 uova

160 g di zucchero, bianco o di canna

100 g di latte vaccino o vegetale, “quanto basta a formare una pasta tenerella” come riporta la ricetta

70 g di olio di semi oppure 90 g di burro

Un goccio di liquore a piacere, per esempio Calvados o Amaretto – facoltativo

Scorza di mezzo limone

200 g di farina 0 o tipo 1

10 g di lievito per dolci

Lamelle di mandorla q.b.

Procedimento

  1. Separiamo le uova in due ciotole: coi tuorli mescoliamo gran parte dello zucchero, agli albumi il restante zucchero.
  2. Sbattiamo i tuorli per alcuni minuti, poi uniamo il goccio di liquore, la scorza di limone, latte e olio.
  3. Teniamo un attimo da parte e ci dedichiamo alle mele: possiamo sbucciarle o no, se le sbucciamo non sprechiamo le bucce (si possono fare delle ottime chips croccanti al forno. #cucinosenzasprechi).
  4. Tagliamo a fettine oppure a pezzetti, l’importante è che siano regolari.
  5. Montiamo a neve gli albumi poi terminiamo il composto.
  6. Uniamo a tuorli&co la farina e il lievito setacciati, un pizzico di cannella se gradito, e mescoliamo.
  7. Uniamo anche gli albumi montati, mescolando con cura per non smontare il composto.
  8. Disponiamo una parte di mele sul fondo di una tortiera rivestita con carta forno, copriamo con parte del composto, mettiamo un po’ di mele e terminiamo col resto del composto.
  9. Sulla superficie spargiamo le restanti mele, un po’ di lamelle di mandorla e inforniamo a 180°C statico per 30-40 minuti.
  10. Dopo aver sfornato la torta di mele spennelliamo la superficie con miele diluito in acqua e serviamo.
torta di mele semplice

La torta di mele semplice così com’è è già buonissima, ma se volete darle un tocco in più servitela con crema inglese o gelato!

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Ogni ricetta, ogni articolo, ogni guida su questo sito è provata/scritta da me quindi, nel caso tu li trovi utili o interessanti, condividili con chi vuoi 🙂

Se ti va puoi seguirmi anche sui Social (InstagramFacebookYoutubePinterest) e se provi una ricetta o segui un mio consiglio taggami, così potrò saperlo! Per me significa molto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

SCOPRI ALTRI ARTICOLI
imparare a cucinare

Carlotta Lolli Chef

Mi chiamo Carlotta, sono nata a Marzo e amo la natura in tutte le sue forme. Lavoro come Chef a domiciliopreparo torte artigianali e “sforno” anche contenuti digitali per il mio blog o per le aziende.

Dal Blog

Ultimi articoli