C’è, per caso, niente di più buono e confortante di un piatto di tagliatelle al ragù bolognese? Per me sono un comfort food per eccellenza, fino dal “giorno uno”.
La Nonna le tirava lunghe lunghe, le tagliava con la sua coltella, ne faceva nidi soffici che, poi, tuffava prima in acqua poi nel suo ragù alla bolognese. Una poesia!

Le ho sempre amate e tutt’ora rimangono un piatto in cui cerco una coccola, anche se a farle non è più la Nonna. Ci penso io adesso e tramando la sua tradizione di famiglia, un po’ nelle mura di casa, un po’ tra le righe di questo blog. Sì, insomma, è bene sappiate che questa è la sua ricetta, preziosissima!

Vi regalo un po’ di “profumo di casa della Nonna” 🙂

Tagliatelle al ragù bolognese

tagliatelle al ragù bolognese

Ingredienti – per due

Per il ragù di carne

  • 200 g di polpa di manzo (cartella o pancia o fesone di spalla o fusello) macinata media
  • 100 g di pancetta di maiale oppure, se preferisci, salsiccia
  • 1 carota
  • 1 cipolla bionda
  • 2 coste di sedano
  • 250 g di passata di pomodoro o pelati
  • 1⁄2 bicchiere di vino rosso o bianco
  • 1 bicchiere di latte intero
  • Sale, pepe q.b.
  • Una foglia di alloro

Per la pasta

  • 100 g di farina 0 o 00
  • Un uovo intero
  • Per servire: burro e Parmigiano q.b.

Procedimento

tagliatelle al ragù bolognese
  1. Prepara il soffritto: monda le verdure e tagliale a cubetti fini fini. Puoi anche tritare tutto con un cutter o mixer.
  2. Scalda una pentola capiente con olio o burro, quando caldi aggiungi la carne macinata e falla rosolare a fiamma viva.
  3. Dopo averla fatta colorare sfuma con il vino e fai evaporare. Aggiungi il soffritto e fai stufare per alcuni minuti.
  4. Aggiungi una buona presa di sale, un po’ di pepe macinato, la foglia di alloro.
  5. Copri con la passata di pomodoro allungata con acqua.
  6. Fai cuocere per 2-3 ore a fuoco basso, aggiungendo acqua se necessario.
  7. Negli ultimi 30 minuti, per dare cremosità e gusto rotondo, puoi aggiungere il latte.

  8. Prepara la pasta: in planetaria o sul piano disponi la farina, aggiungi l’uovo e rompilo con la forchetta.
  9. Impasta per ottenere un composto omogeneo, liscio in superficie. Fai riposare per almeno 30 minuti.
  10. Stendi a macchina o mattarello, fino allo spessore di circa 2 mm. Taglia sfoglie da circa 30-40 cm di lunghezza.
  11. Disponi le sfoglie sul piano o a cavallo con l’angolo del piano, per farle seccare leggermente e facilitare il taglio. Attendi alcuni minuti.
  12. Cospargi piano e sfoglie di semola o farina, arrotola da entrambi i lati verso il centro poi taglia le tagliatelle di circa 0.6/0.8 cm.
  13. Srotola le tagliatelle, stendile e poi raccoglile a nido.

  14. Cuoci la pasta in acqua salata, scola e tuffa nel ragù.
  15. Manteca con burro e Parmigiano, servi le tue tagliatelle al ragù bolognese belle calde.
tagliatelle al ragù bolognese

Le tagliatelle al ragù bolognese sono tra le ricette che compongono il mio video corso Pasta fatta in casa – Sfoglina 3.0, disponibile on demand (guardi quando vuoi, da pc o telefono, non c’è scadenza) dal 5 Dicembre. Al suo interno troverai lezioni teoriche sulla pasta, sugli errori e correzioni, ma anche tante video ricette spiegate passo passo!
Ti aspetto online, ti iscrivi alla lista di attesa?